Logo roma3

Dipartimento di Scienze

Bandi

BANDO ASSEGNO ANNUALE "Identificazione e caratterizzazione di proteine metaboliche coinvolte nella regolazione dei livelli cellulari ERα e della proliferazione di cellule di carcinoma mammario primario e metastatico" progetto AIRC IG 2018
È indetto un concorso pubblico per titoli ed esame-colloquio per l'attribuzione di n. 1 assegno annuale per lo svolgimento di attività di ricerca, di durata annuale e rinnovabile nei termini di legge, a candidati in possesso del titolo di dottore di ricerca conseguito in Italia o all’estero in un settore congruo allo svolgimento di attività di ricerca. Lo scopo principale del presente programma di ricerca è quello di identificare attraverso un sistema di screening ‘high throughput’ gli enzimi del metabolismo cellulare che sono coinvolti nella regolazione della concentrazione intracellulare del recettore per gli estrogeni (ER) α e conseguentemente nella regolazione della proliferazione delle cellule di carcinoma mammario primario e metastatico. Il ruolo delle proteine identificate sarà successivamente indagato caratterizzando i meccanismi molecolari che influenzano i livelli del ERα così come il loro impatto nella modulazione della trasduzione del segnale cellulare attivata dall’ormone 17β-estradiolo. Infine, modelli preclinici di carcinoma della mammella verranno utilizzati per comprendere l’impatto di tali proteine metaboliche nella proliferazione delle tumorali primarie e metastatiche. Il/La candidato/a deve possedere comprovata esperienza nelle tecniche di colture cellulari (ad esempio, manipolazione di cellule primarie, immortalizzate, tumorali derivate da tumori primari e metastatici), analisi di immagini, di proteine e di acidi nucleici con particolare specializzazione nella trasduzione del segnale mediata dal recettore per gli estrogeni α nella regolazione della proliferazione cellulare. Inoltre, è richiesto che il/la candidato/a possegga una comprovata esperienza in saggi di natura ‘high throughput’ e di saggi di trasfezione transiente di siRNA. La documentata esperienza sui meccanismi di modulazione dei processi regolati dal recettore per gli estrogeni α da parte di sostanze esogene di origine sintetica (ad esempio, farmaci) costituirà titolo preferenziale.
BANDO DI CONCORSO PER ASSEGNO ANNUALE NELL’AMBITO DEL PROGETTO DI RICERCA: Cantaridina: dalla Biodiversità alle Biotecnologie – CanBBIo CUP F86C18000640005
È indetto un concorso pubblico per titoli ed esame-colloquio per l'attribuzione di n. 1 assegno annuale per lo svolgimento di attività di ricerca, di durata annuale e rinnovabile nei termini di legge, a candidati in possesso del titolo di dottore di ricerca conseguito in Italia o all’estero, o titolari di laurea (di II livello o conseguita secondo l’ordinamento precedente all’entrata in vigore del D.M. 509/99) purché in possesso di curriculum scientifico professionale idoneo allo svolgimento di attività di ricerca. L'attività di ricerca prevede: campionare coleotteri Meloidae; identificare la presenza di cantaridina in distretti anatomici; analizzare l’anatomia degli organi produttori; applicare tecniche di campionamento di insetti cantarofili; applicare tecniche di Chimica organica in campo ecologico. Si richiede preferenzialmente esperienza in campo entomologico con particolare conoscenza di aspetti eco-etologici, delle metodologie di analisi morfologica/strutturale fine (TEM, SEM) nonché di tecniche analitiche (qualitative e quantitative) di tipo chimico-fisico su materiale biologico.
BANDO PER L’ATTRIBUZIONE DI ASSEGNO ANNUALE NELL’AMBITO DEL PROGETTO DI RICERCA: Analisi delle deformazioni attive e recenti in Appennino e nell’Atlas SSD GEO/03
È indetto un concorso pubblico per titoli ed esame-colloquio per l'attribuzione di n. 1 assegno annuale per lo svolgimento di attività di ricerca, di durata annuale e rinnovabile nei termini di legge, a candidati in possesso del titolo di dottore di ricerca conseguito in Italia o all’estero in un settore congruo allo svolgimento di attività di ricerca. È in ogni caso escluso che l’assegno di ricerca possa essere conferito a candidati che siano nel contempo dottorandi di ricerca o assegnisti di ricerca o ricercatori a tempo determinato. L’obbiettivo di questo assegno di ricerca è la comprensione dei meccanismi deformativi in atto lungo due catene montuose: Appennino Centrale e Alto Atlas (Marocco). Assegnista di Ricerca dovrà fornire sezioni seriate attraverso la catena, analisi cinematica lungo piani di faglia che mostrano attività recenti, analisi morfologica quantitativa, analisi cosmogenici per datare elementi legati alle defomazione recenti. Lo studio verrà effettuato in collaborazione con Lucilla Benedetti (CEREGE, Université Aix-Marseille). Il candidato dovrà esser in grado di effettuare analisi strutturale, analisi geomorfologica quantitativa, datazioni attraverso metodi termo-cronologici e attraverso cosmogenici. Titoli preferenziali per la selezione del candidato sono: 1) titolo di dottorato in Scienze della Terra; 2) comprovata esperienza nel di studio nello studio di catene orogeniche e nei meccanismi di deformazione e sollevamento e esumazione. 3) comprovata esperienza nell’analisi geomorfologica quantitativa e termocronologia.
BANDO DI CONCORSO PER ASSEGNO BIENNALE NELL’AMBITO DEL PROGETTO DI RICERCA: Riposizionamento di farmaci antimetaboliti per fronteggiare l'antibiotico-resistenza – ANTIMET - CUP F86C18000660005
È indetto un concorso pubblico per titoli ed esame-colloquio per l'attribuzione di n. 1 assegno per lo svolgimento di attività di ricerca, di durata biennale e rinnovabile nei termini di legge, a candidati in possesso del titolo di dottore di ricerca conseguito in Italia o all’estero,o titolari di laurea (di II livello o conseguita secondo l’ordinamento precedente all’entrata in vigore del D.M. 509/99) purché in possesso di curriculum scientifico professionale idoneo allo svolgimento di attività di ricerca. È in ogni caso escluso che l’assegno di ricerca possa essere conferito a candidati che siano nel contempo dottorandi di ricerca o assegnisti di ricerca o ricercatori a tempo determinato. DESCRIZIONE DEL PROGRAMMA DI RICERCA DELL’ASSEGNO BIENNALE: Determinazione dello spettro di azione su patogeni ESKAPE, dell’attività anti-biofilm e dell’efficacia in un modello di infezione sperimentale di due antimetaboliti con attività antibatterica. Analisi della frequenza di emergenza di ceppi resistenti. Identificazione dei determinanti di resistenza mediante “whole genome sequencing” (WGS) dei ceppi resistenti, e successiva validazione mediante analisi molecolari e biochimiche. APPORTO RICHIESTO: Conoscenze specifiche dei saggi per lo studio dell’antibiotico resistenza, sia su cellule platoniche che su biofilm, degli approcci per la selezione di mutanti spontanei resistenti agli antibiotici, e degli approcci genetici per la costruzione di ceppi batterici ricombinanti, in particolare per le specie Pseudomonas aeruginosa e/o Staphylococcus aureus.
BANDO DI CONCORSO PER ASSEGNO BIENNALE NELL’AMBITO DEL PROGETTO DI RICERCA: SUPER-particelle per Rivestimenti Autopulenti e antivegetativi a Rilascio lEnto – SUPERARE CUP F86C18000650005
È indetto un concorso pubblico per titoli ed esame-colloquio per l'attribuzione di n. 1 assegno biennale per lo svolgimento di attività di ricerca, di durata biennale e rinnovabile nei termini di legge, a candidati in possesso del titolo di dottore di ricerca conseguito in Italia o all’estero in un settore congruo allo svolgimento di attività di ricerca. È in ogni caso escluso che l’assegno di ricerca possa essere conferito a candidati che siano nel contempo dottorandi di ricerca o assegnisti di ricerca o ricercatori a tempo determinato. DESCRIZIONE DEL PROGRAMMA DI RICERCA DELL’ASSEGNO BIENNALE: Supporto alla realizzazione di un prodotto multifunzionale da utilizzare nel restauro dei Beni culturali che possieda, oltre alla proprietà classiche di protezione, una funzione autopulente e antivegetativa per ritardare possibili attacchi microbici, con rilascio controllato nel tempo per prolungarne l’azione. APPORTO RICHIESTO: Attività di ricerca nella ottimizzazione del prodotto mediante sperimentazione di diverse soluzioni tecniche, con tipologie di litotipi e di attacchi biologici diversificati.
BANDO DI CONCORSO PER ASSEGNO ANNUALE BIO11 NELL’AMBITO DEL PROGETTO DI RICERCA: Cantaridina: dalla Biodiversità alle Biotecnologie – CanBBIo CUP F86C18000640005
È indetto un concorso pubblico per titoli ed esame-colloquio per l'attribuzione di n. 1 assegno annuale per lo svolgimento di attività di ricerca, di durata annuale e rinnovabile nei termini di legge, a candidati in possesso del titolo di dottore di ricerca conseguito in Italia o all’estero, o titolari di laurea (di II livello o conseguita secondo l’ordinamento precedente all’entrata in vigore del D.M. 509/99) purché in possesso di curriculum scientifico professionale idoneo allo svolgimento di attività di ricerca. L'attività di ricerca prevede: Analisi del trascrittoma espresso negli organi riproduttori dei coleotteri produttori di cantaridina e validazione dei sistemi di drug-delivery in vivo ed in vitro. Si richiede un biologo molecolare/cellulare con esperienza nell’analisi dell’espressione genica e degli effetti in sistemi genetici in vitro ed in vivo di principi attivi.
BANDO DI CONCORSO PER ASSEGNO ANNUALE NELL’AMBITO DEL PROGETTO DI RICERCA: EU FET-Open FLASH (G.A. 766719) Titolo Assegno di Ricerca: “Crescita di eterostrutture Ge/SiGe per lo sviluppo di un laser a cascata quantica con emissione nel lontano infrarosso”
È indetto un concorso pubblico per titoli ed esame-colloquio per l'attribuzione di n. 1 assegno annuale per lo svolgimento di attività di ricerca, di durata annuale e rinnovabile nei termini di legge, a candidati in candidati in possesso del titolo di dottore di ricerca conseguito in Italia o all’estero, o titolari di laurea (di II livello o conseguita secondo l’ordinamento precedente all’entrata in vigore del D.M. 509/99) purché in possesso di curriculum scientifico professionale idoneo allo svolgimento di attività di ricerca. È in ogni caso escluso che l’assegno di ricerca possa essere conferito a candidati che siano nel contempo dottorandi di ricerca o assegnisti di ricerca o ricercatori a tempo determinato. DESCRIZIONE DEL PROGRAMMA DI RICERCA Il progetto FLASH prevede la deposizione di superstrutture composte da centinaia di strati di Ge/SiGe su substrati di Si(001) aventi spessori di pochi nanometri. L’assegnista si occuperà della crescita di tali superstrutture mediante la tecnica di deposizione chimica da fase vapore in ultra alto vuoto (UHV-CVD) e lavorerà in stretta collaborazione con i ricercatori delle altre unità che partecipano al progetto FLASH (University of Glasgow, ETH Zurich, NextNano, IHP Leibniz Institute) per ottimizzare la deposizione in modo da ottenere campioni che rispettino il design della struttura progettata. APPORTO RICHIESTO: L’assegnista dovrà occuparsi della crescita delle eterostrutture nanometriche di Ge/SiGe su substrati di silicio e della caratterizzazione dei campioni mediante fotoemissione a raggi X e Microscopia a Forza Atomica. L’assegnista dovra’ inoltre gestire e coordinare la caratterizzazione dei campioni svolta dagli altri partner del progetto. Si richiede: esperienza almeno triennale post-laurea nella deposizione di Ge, Si, e leghe SiGe mediante deposizione chimica da fase vapore; esperienza di ricerca e competenze nella fisica dei semiconduttori e nei sistemi a bassa dimensionalità; abilità a lavorare sia in maniera indipendente che in gruppo.
BANDO PER ASSEGNO DI RICERCA ANNUALE - AREA SCIENTIFICA : Scienze della Terra - “Analisi delle caratteristiche litostratigrafiche, tessiturali e delle proprietà termiche di depositi vulcanici subaerei e subacquei” - SDD GEO/08 - Giordano
È indetto un concorso pubblico per titoli ed esame-colloquio per l'attribuzione di n. 1 assegno per lo svolgimento di attività di ricerca, di durata annuale e rinnovabile nei termini di legge, NELL’AMBITO DELL’AREA SCIENTIFICA: Scienze della terra, destinato a candidati in possesso del titolo di dottore di ricerca conseguito in Italia o all’estero. L'attività di ricerca sarà rivolta in particolare all'analisi delle caratteristiche litostratigrafiche, tessiturali e delle proprietà termiche di depositi vulcanici subaerei e subacquei. Sono richieste conoscenze specifiche nel rilevamento di formazioni vulcaniche e vulcanoclastiche, nella caratterizzazione litostratigrafica e tessiturale, delle analisi paleotermiche tramite metodi paleomagnetici e di analisi della materia organica.
BANDO DI CONCORSO PER L’ATTRIBUZIONE DI ASSEGNO DI RICERCA “Crescita di eterostrutture Ge/SiGe per lo sviluppo di un laser a cascata quantica con emissione nel lontano infrarosso” SSD FIS/03, NELL’AMBITO DEL PROGETTO: EU FET-Open FLASH (G.A. 766719)
È indetto un concorso pubblico per titoli ed esame-colloquio per l'attribuzione di n. 1 assegno annuale per lo svolgimento di attività di ricerca, di durata annuale e rinnovabile nei termini di legge, a candidati in possesso del titolo di dottore di ricerca conseguito in Italia o all’estero. Il progetto FLASH prevede la deposizione di superstrutture composte da centinaia di strati di Ge/SiGe su substrati di Si(001) aventi spessori di pochi nanometri. L’assegnista si occuperà della crescita di tali superstrutture mediante la tecnica di deposizione chimica da fase vapore in ultra alto vuoto (UHV-CVD) e lavorerà in stretta collaborazione con i ricercatori delle altre unità che partecipano al progetto FLASH (University of Glasgow, ETH Zurich, NextNano, IHP Leibniz Institute) per ottimizzare la deposizione in modo da ottenere campioni che rispettino il design della struttura progettata. L’assegnista dovrà occuparsi della crescita delle eterostrutture nanometriche di Ge/SiGe su substrati di silicio e della caratterizzazione dei campioni mediante fotoemissione a raggi X e Microscopia a Forza Atomica. L’assegnista dovra’ inoltre gestire e coordinare la caratterizzazione dei campioni svolta dagli altri partner del progetto. Si richiede: • Una esperienza almeno triennale post-laurea nella deposizione di Ge, Si, e leghe SiGe mediante deposizione chimica da fase vapore; • Esperienza di ricerca e competenze nella fisica dei semiconduttori e nei sistemi a bassa dimensionalità; • Abilità a lavorare sia in maniera indipendente che in gruppo.
Bando per assegno di ricerca
  • Assegni di ricerca
  • Inserita: 19/11/2018
  • Scade: 10/12/2018
  • Bando
BANDO DI CONCORSO PER L’ATTRIBUZIONE DI ASSEGNI ANNUALI PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ DI RICERCA DA SVOLGERSI NELL’AMBITO DEL PROGETTO DI RICERCA: Centro di Eccellenza “Distretto tecnologico per le nuove tecnologie applicate ai beni e alle attività culturali” DTC-Lazio, coordinato da “La Sapienza” – CUP B86C18001220002
BANDO DI CONCORSO PER L’ATTRIBUZIONE DI ASSEGNI ANNUALI PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ DI RICERCA DA SVOLGERSI NELL’AMBITO DEL PROGETTO DI RICERCA: “Analisi paleomagnetica di depositi vulcanici dell’area mediterranea” SSD GEO03/GEO08
È indetto un concorso pubblico per titoli ed esame-colloquio per l'attribuzione di n. 1 assegno annuale per lo svolgimento di attività di ricerca, di durata annuale e rinnovabile nei termini di legge, a candidati in possesso del titolo di dottore di ricerca conseguito in Italia o all’estero, o titolari di laurea (di II livello o conseguita secondo l’ordinamento precedente all’entrata in vigore del D.M. 509/99) purché in possesso di curriculum scientifico professionale idoneo allo svolgimento di attività di ricerca. L’assegno di ricerca si inserisce nell’ambito del progetto “Geochemical and isotopic budget of highly metasomatised sub-continental mantle in the Africa and Europe geodynamic systems: modern and fossil analogues” (PRIN 2015 20158A9CBM_002). L’attività di ricerca consisterà nell’analisi paleomagnetica di depositi vulcanici dell’area tirrenica laziale e campana con lo scopo di definire i meccanismi eruttivi delle principali eruzioni piroclastiche e di inquadrare l’attività vulcanica del margine tirrenico nel contesto geodinamico dell’area Mediterranea. E' richiesta esperienza documentata nell’ analisi paleomagnetica di depositi vulcanici per la definizione delle temperature di messa in posto.
BANDO DI CONCORSO per ASSEGNO di RICERCA ANNUALE: “Intersubband dynamics in Ge/SiGe multilayer structures for optical emission” SSD FIS/03
The selected candidate will work in the context of the EU-FET project FLASH aimed at the demonstration of an electrically pumped Germanium based quantum cascade laser. He/She will work in close collaboration with the other research units participating in the project (University of Glasgow, ETH Zurich, NextNano, IHP Leibniz Institute) in order to compare his/her theoretical predictions for the intersubband electron dynamics against experimental data, obtained mainly by means of CW and time resolved pump-probe spectroscopy. The post-doc fellow will develop numerical models to describe the intersubband dynamics in excited SiGe complex heterostructures in collaboration with the Physics Department of the Pisa University. The successful candidate has: • Doctoral degree in Physics or a related field • Strong background in theoretical condensed matter physics and a well-established track of record • Experience in relevant areas of laser and low dimension semiconductor physics • Excellent programming skills in C++ or Fortran 90 • Excellent oral and written communication skills • Ability to work independently or as part of a team
BANDO PER ASSEGNO DI RICERCA ANNUALE: “Analisi del rischio da esposizione ad agenti infettivi emergenti e ri-emergenti nell’allevamento di bovini e suini del meridione d’Italia: prevalenza, traiettorie epidemiologiche, strategie di prevenzione” - BIO/19
È indetto un concorso pubblico per titoli ed esame-colloquio per l'attribuzione di n. 1 assegno annuale rinnovabile, per lo svolgimento di attività di ricerca, di durata annuale e rinnovabile nei termini di legge, a candidati in possesso del titolo di Dottore di Ricerca conseguito in Italia o all’estero, purché in possesso di curriculum scientifico professionale idoneo allo svolgimento di attività di ricerca. Lo scopo di questo progetto consiste in: a) determinare la prevalenza di Staphylococcus aureus meticillino-resistente (MRSA) in allevamenti suinicoli, dislocati in varie zone della regione Calabria; b) valutare la presenza di MRSA in personale esposto professionalmente (allevatori e veterinari), quale indicatore del rischio di trasmissione di MRSA di origine zoonotica in ambito professionale, in ottica one-health. Il crescente e preoccupante aumento di trasmissione di MRSA di origine animale all’uomo e in particolare del clone ST398 è stato già studiato in alcuni paesi Europei quali la Germania, la Danimarca e l’Olanda e nel nord d’Italia. Tuttavia, ad oggi, sono carenti studi puntuali riguardati la prevalenza degli MRSA nei suini e nei lavoratori esposti in aziende presenti al sud d’Italia. Attraverso il campionamento di capi di bestiame e di operatori esposti in aziende dislocate sull’intero territorio Calabrese, sarà possibile determinare le associazioni epidemiologico-molecolari tra ceppi animali e umani e stabilire quindi il rischio di trasmissione di MRSA uomo-animale e animale-uomo. Questo progetto si prefigura come il primo studio epidemiologico sugli MRSA di origine animale ed umana nel sud d’Italia.
BANDO PER ASSEGNO DI RICERCA ANNUALE “Fisica delle superfici, delle nanostrutture e dei dispositivi magnetici” SSD FIS/03-FIS/01
È indetto un concorso pubblico per titoli ed esame-colloquio per l'attribuzione di n. 1 assegno annuale per lo svolgimento di attività di ricerca, di durata annuale e rinnovabile nei termini di legge, a candidati in possesso del titolo di Dottore di Ricerca conseguito in Italia o all’estero. E' richiesta esperienza pluriennale presso sorgenti di luce di sincrotrone.
Bando per Assegno di Ricerca biennale dal titolo: “Tethys : Modellazione numerica processi collisione” SSD GEO/03
È indetto un concorso pubblico per titoli ed esame-colloquio per l'attribuzione di n. 1 assegno biennale per lo svolgimento di attività di ricerca, di durata annuale e rinnovabile nei termini di legge, a candidati in possesso del titolo di Dottore di Ricerca conseguito in Italia o all’estero. Il programma di ricerca verterà sullo sviluppo di modelli numerici dei processi collisione applicato al margine tetideo. Il candidato dovrà sviluppare modelli numerici di subduzione e collisione a partire dai modelli cinematici e geometrici della tetide, con enfasi all’evoluzione topografica.
Bando per Assegno di Ricerca annuale dal titolo: “Acquisizione ed elaborazione dati per la piattaforma EPOS” SSD GEO/03
È indetto un concorso pubblico per titoli ed esame-colloquio per l'attribuzione di n. 1 assegno annuale per lo svolgimento di attività di ricerca, di durata annuale e rinnovabile nei termini di legge, a candidati in possesso del titolo di Dottore di Ricerca conseguito in Italia o all’estero per l'implementazione del progetto European Plate Observing System (EPOS; https://www.epos-ip.org) e, in particolare, del Working Package 16 (Multi-Scale Thematic Core Service) Task 16.4 (Data Services DDSS) di cui Roma Tre è leader. L’obiettivo generale è quello di favorire la condivisione di dati (relativi a processi naturali e a modelli) e strumenti per la loro analisi fornendo nuove prospettive per un approccio “senza confini” nello studio dei rischi e delle risorse naturali. Nell’ambito di EPOS IP, l’assegnista di ricerca contribuirà alla acquisizione ed elaborazione di un ampio spettro di dati sperimentali relativi a: a) laboratori di fisica delle rocce; b) laboratori di tettonica sperimentale; c) laboratori di petrologia sperimentale; d) laboratori analitici; e) laboratori di vulcanologia sperimentale; f) laboratori di paleomagnetismo.
Bando per Assegno di Ricerca biennale dal titolo: “Tethys: Ricostruzione tettonica dei processi collisionali lungo il margine tetideo” SSD GEO/03
È indetto un concorso pubblico per titoli ed esame-colloquio per l'attribuzione di n. 1 assegno biennale per lo svolgimento di attività di ricerca, di durata annuale e rinnovabile nei termini di legge, a candidati in possesso del titolo di Dottore di Ricerca conseguito in Italia o all’estero. Il programma di ricerca verterà sulla ricostruzione dei modelli cinematici e geometrici dei processi collisione lungo il margine tetideo. Il candidato dovrà far uso di sezioni bilanciate considerando evoluzione topografica e di ricostruzione di placche mediante utilizzo di programmi adatti e considerando dati paleomagnetici.
Bando per Assegno di Ricerca annuale dal titolo: “Modellazione analogica e relativa analisi di terreno di processi di collasso, risorgenza trasferimento del magma con applicazioni nei campi geotermici di Los Humeros e Acoculco” SSD GEO/03 GEO/08
È indetto un concorso pubblico per titoli ed esame-colloquio per l'attribuzione di n. 1 assegno annuale per lo svolgimento di attività di ricerca, di durata annuale e rinnovabile nei termini di legge, a candidati in possesso del titolo di Dottore di Ricerca conseguito in Italia o all’estero. ll programma di ricerca si svolge nel contesto del progetto europeo bilaterale EU-Mexico denominato GEMEX che ha come focus la ricerca di risorse geotermiche tipo EGS nelle aree calderiche attive di Los Humeros e Acoculco in Messico. Il progetto proposto si concentrerà sulla definizione dei processi di collasso calderico, risorgenza e trasferimento del magma in queste aree, attraverso analisi di terreno e modellazione analogica. Il fine è la costruzione di un modello geologico che possa fungere da modello concettuale di partenza per lo sfruttamento dei fluidi geotermici
Bando per Assegno di Ricerca annuale dal titolo: “Modeling termico di processi vulcanici con applicazioni nel campo geotermico di Los Humeros” - SSD GEO/08
È indetto un concorso pubblico per titoli ed esame-colloquio per l'attribuzione di n. 1 assegno annuale per lo svolgimento di attività di ricerca, di durata annuale e rinnovabile nei termini di legge, a candidati in possesso del titolo di Dottore di Ricerca conseguito in Italia o all’estero. ll programma di ricerca si svolge nel contesto del progetto europeo bilaterale EU-Mexico denominato GEMEX che ha come focus la ricerca di risorse geotermiche tipo EGS nelle aree calderiche attive di Los Humeros e Acoculco in Messico. Il progetto proposto si concentrerà sul modeling del trasporto del calore relativo ai prodotti vulcanici associati alla caldera di Los Humeros.
Bando per assegno di ricerca dal titolo: “Progetto di ricerca sperimentale per il censimento della risorsa geotermica nella Regione Lazio per sviluppo delle risorse di bassa entalpia nel rispetto dell’ambiente”
Bando Assegno di Ricerca dal titolo:“Progetto di ricerca sperimentale per il censimento della risorsa geotermica nella Regione Lazio per sviluppo delle risorse di bassa entalpia nel rispetto dell’ambiente”
Bando per assegno di ricerca dal titolo: "Studio dell'interazione di topografia, idrografia e tettonica nell'evoluzione recente del paesaggio attraverso un approccio quantitativo e di modellazione analogica...
  • Assegni di ricerca
  • Inserita: 03/04/2017
  • Scade: 03/05/2017
  • 46_Bando.pdf
Bando Assegno di Ricerca dal titolo: "Studio dell'interazione di topografia, idrografia e tettonica nell'evoluzione recente del paesaggio attraverso un approccio quantitativo e di modellazione analogica con applicazione a diversi casi studio, tra cui alcune aree della placca iberica (Galizia, Cordigliera Iberica), l'Appennino centrale (Italia), l'Etiopia."
Bando Assegno di Ricerca dal titolo:“Caratterizzazione del magmatismo e delle alterazioni nel campo geotermico di Los Humeros”
E' indetto un concorso pubblico per titoli ed esami/colloquio per l'attribuzione di un Assegno di Ricerca dal titolo: “Caratterizzazione del magmatismo e delle alterazioni nel campo geotermico di Los Humeros”
Bando Assegno di Ricerca dal titolo:“Studio dei meccanismi molecolari e cellulari della risposta allo stress ossidativo in cellule gliali”.
  • Assegni di ricerca
  • Inserita: 09/03/2017
  • Scade: 08/04/2017
  • 40_Bando.pdf
E' indetto un concorso pubblico per titoli ed esami/colloquio per l'attribuzione di un Assegno di Ricerca dal titolo: “Studio dei meccanismi molecolari e cellulari della risposta allo stress ossidativo in cellule gliali”.
Bando Assegno di Ricerca dal titolo:“Valutazione dell’azione radiosensibilizzante di farmaci molecolari in grado di indurre danno al telomeroin cellule di glioblastoma umano”.
' indetto un concorso pubblico per titoli ed esami/colloquio per l'attribuzione di un Assegno di Ricerca dal titolo: “Valutazione dell’azione radiosensibilizzante di farmaci molecolari in grado di indurre danno al telomeroin cellule di glioblastoma umano ”.
Bando Assegno di Ricerca dal titolo:“Idrogeologia dei distretti vulcanici peritirrenici”
E' indetto un concorso pubblico per titoli ed esami/colloquio per l'attribuzione di un Assegno di Ricerca dal titolo: “Idrogeologia dei distretti vulcanici peritirrenici”