Logo roma3

Dipartimento di Scienze

Prof.ssa Ricci Maria Antonietta

Sezione: Nanoscienze e nanotecnologie
Ruolo: Professore Ordinario
SSD: FIS/07
SC: 02/B3
Incarichi esterni: Coordinatore del Presidio di Qualita' dell'Universita' Roma Tre
Gruppi e laboratori di ricerca: Gruppo Liquidi - Laboratorio New Lagrin - Sezione Spettroscopia Raman
Corsi: Fisica sperimentale I
Materiali per l'ottica
Introduzione alla materia soffice per l'enogastronomia
Email: mariaantonietta.ricci@uniroma3.it
Telefono: 0657337226
Cellulare: 87885
Indirizzo: Via della Vasca Navale 84
Io

Curriculum

Carriera Accademica
Laureata in Fisica il 05-22-1974.
Professore Ordinario di Fisica Applicata dal 01-02-2002, presso l’Universita’ degli Studi Roma TRE. Precedentemente aveva prestato servizio in qualita’ di Ricercatore e poi Professore Associato, presso le Universita’ di Roma La Sapienza, Calabria e L’Aquila.

E' Coordinatore del Corso di Dottorato in Scienze della Materia, Nanotecnologie e Sistemi Complessi.

Ha organizzato e/o fatto parte dell’International Advisory Committee di numerosi congressi internazionali di Fisica e Chimica Fisica

Membro della Commissione di Consulenza e Coordinamento per la Spettroscopia di Neutroni dal 1995; ha presieduto la Commissione dal 2003 al 2009 e nuovamente nel2013. Dal 2014 e'Vice Coordinatore della Commissione CNR di consulenza scientifica per le attivita'di luce di sincrotrone e spettroscopia neutronica.

Referee di numerose riviste di Fisica e Chimica Fisica ad alto IF.

Membro dell’Editorial Board del Journal of Chemical Physics dal 1999 al 2002.

Referee della NSF (USA), European Community (EU), del MIUR, dell’Agencia Nacional de Evaluation y Prospectiva of Comision Interministerial de Ciencia y Tecnologia (Madrid, Spain), delle Conferenze EURESCO.

Membro dei Selection Panels di ISIS (STFC-ISIS Facility, UK) per diversi anni.

Ha ricoperto diversi ruoli in Commissioni interne all’Universita’ Roma Tre e attualmente e' Vice Coordinatore del Nucleo di Valutazione.

 E' direttore del Board Beni Culturali del Centro Roma Ricerche. 

Coordinatore (sia a livello nazionale che internazionale) di numerosi progetti di ricerca, finanziati da:
Consiglio nazionale delle Ricerche – Istituto Nazionale di Fisica della Materia (CNR-INFM), MIUR (PRIN2000, 2003, 2008), Regione Lazio, Elettra Sincrotrone Trieste, e Comunita’ Europea (ISIS-TS2). In particolare il progetto europeo ISIS-TS2, ha visto la collaborazione di 11 gruppi di ricerca, provenienti da diversi paesi Europei, per la progettazione e costruzione del primo gruppo di spettrometri da installare presso la sorgente di spettroscopia neutronica ISIS (UK).

 

 

Attività di ricerca

Attivita’ Scientifica
La sua attivita’ scientifica riguarda lo studio delle proprieta’ strutturali e dinamiche dei liquidi e dei solidi disordinati e, in particolare, dei sistemi che presentano legame idrogeno. Negli ultimi venti anni la sua attivita’ ha riguardato soprattutto lo studio delle proprieta’ dell’acqua e delle sue soluzioni in condizioni estreme di temperature, pressione o confinamento, utilizzando sia tecniche di spettroscopia neutronica, che la spettroscopia Raman, con il supporto di tecniche computazionali, quali la Dinamica Molecolare o il Monte Carlo. Inoltre, come interesse collaterale, applica le tecniche di spettroscopia neutronica e Raman alle indagini non distruttive su beni di interesse culturale, quali ad esempio gli affreschi, i dipinti in genere e i manufatti ceramici.


MAR ha coordinato con successo progetti R&D, per la progettazione e costruzione di strumentazione scientifica innovativa, come ad esempio il diffrattometro NIMROD (finanziato all’interno del progetto ISIS-TS2 ed ora operativo); uno spettrometro Raman per oftalmologia (finanziato all’interno del programma Tech-2-emotion dalla Regione Lazio) e infine il progetto IPHONE@ESS, per la realizzazione di strumentazione ancillare da implementare presso le linee di spettroscopia neutronica della nuova sorgente ESS (Lund- SE), finanziato da Elettra - Sincrotrone Trieste..

Ha pubblicato oltre 150 articoli su riviste ISI, il suo H-index e’ 37 e il numero totale di citazioni e’ 4910.

 

Attività di insegnamento

a.a. 2013 - 2014:  

  • Materiali per l'Ottica, CdL in Ottica e Optometria
  • Esperimentazioni di Fisica I, CdL in Fisica

dall' a.a. 2014 - 2015:

  • Materiali per l'Ottica, CdL in Ottica e Optometria
  • Fisica Sperimentale I, CdL in Scienze Geologiche